Mafalda

17,11 27,80 

Olio Extra Vergine di Oliva Monocultivar prodotto in Italia con Olive della varietà: Gentile di Mafalda e con certificazione della Filiera a “Residuo zero”. Questa peculiare qualità è di fatto l’ultimo germoplasma Sannita, riconosciuto e censito solo pochi anni fa.

Abbinamenti

Maionese, salse alle erbe, patè di verdure, pesto, uova, farinata, focaccia, pizza, insalata, semi e funghi, pasta e fagioli, carciofi, asparagi e spinaci, gamberi crudi e carpacci di pesce, baccalà mantecato, puré di patate, gelato, mousse, creme spalmabili.

Riconoscimenti

Premiato da The Wine Hunter – Merano Wine Festival come Prodotto di Eccellenza ROSSO.

FORMATI DISPONIBILI
olio sunnn bottiglia ml
olio sunnn bottiglia ml

Note organolettiche

Note organolettiche

Una densa veste d’oro brillante.
Profuma intensamente di pomodoro verde e di erbe aromatiche, trionfa la foglia di basilico. Un naso verde addolcito dalla frutta bianca.
Raffinata la struttura gustativa. Percezioni aromatiche di pinolo e mandorla, di frutti dell’orto che si fanno cardo e cicoria, con la loro piacevole vena amara.
Persiste la piccantezza nei toni del peperoncino tondo rosso.

Storia e curiosità

Storia e curiosità

Piante secolari: gli esemplari più giovani, infatti, hanno 80/100 anni. Cultivar “abbandonata” negli anni 70/80 a causa della bassa resa (a fronte di un’attenzione maggiore della cultivar Leccino) ma poi rivalutata per i suoi profumi e sapori unici. Una Cultivar molto resistente alle avversità che per questo motivo si è “autoselezionata” e adattata ai cambiamenti climatici nel tempo. Una Varietà “forte”! Bassa resa ma qualità eccellente.

Video degustazione

Video degustazione

Olio Extravergine di oliva italiano

Benefici e caratteristiche nutrizionali

A differenza degli altri oli, quello italiano vanta caratteristiche nutrizionali ben precise tra cui l’apporto di micro-molecole essenziali per l’organismo umano come vitamine liposolubili, tocoferoli, B-carotene. Pertanto, in sostituzione alla porzione lipidica satura di origine animale (come i grassi contenuti nei formaggi, nelle carni e nei derivati grassi, nelle uova ecc..), l’olio extravergine di oliva italiano determina un significativo vantaggio nutrizionale per il suo importante apporto di vitamine (in particolare la Vitamina E, un vero toccasana per preservare la bellezza e ritardare l’invecchiamento della nostra pelle), antiossidanti (i polifenoli su tutti), fitosteroli e acidi grassi monoinsaturi.

Olio di oliva vergine e

Olio di Oliva Extra Vergine

L’olio denominato EVO (Extra Vergine di Oliva) viene ricavato dalla prima spremitura di olive sane, che non hanno mai toccato terra, ed è subito imbottigliato con l’ausilio di supporti meccanici e senza l’aggiunta di additivi. Il suo grado di acidità non deve superare lo 0,8%. A differenza, l’olio di oliva vergine viene miscelato con oli raffinati, ovvero lavorati con agenti chimici come il benzene.

La sua lavorazione subisce diversi passaggi e perde notevolmente di qualità (ad esempio la Vitamina E si deteriora). Ha un’acidità fino al 2% e può anche causare problemi digestivi.

Olio di oliva extra vergine

Un vero alleato per la nostra salute

L’olio EVO, cardine della cosiddetta dieta mediterranea, se consumato in giuste quantità (il consiglio del medico specializzato prevede un’assunzione di circa 15 ml giornalieri) ha numerosi effetti benefici sulla salute. Riduce il colesterolo cattivo (HLD) grazie ai fitosteroli e aumenta quello buono (HDL) tramite i grassi monoinsaturi, favorendo la pulizia delle arterie.

Favorisce l’assorbimento di calcio nell’organismo prevenendo così l’osteoporosi. Inoltre, abbassa la pressione arteriosa prevenendo infarti e ictus; aiuta a contenere i picchi glicemici dopo i pasti nelle persone con diabete di tipo 1.

Secondo uno studio condotto dal dottor Amal Kaddoumi e dai colleghi dell'Università della Louisiana, pubblicato sulla rivista ACS Chemical Neuroscience, l’olio EVO contribuisce a ritardare lo sviluppo dell’Alzheimer. Recenti studi hanno dato risultati notevoli anche per la prevenzione del cancro alla mammella.

Viene anche utilizzato per problemi di steatosi epatica (fegato grasso) nei bambini.

Il 1 dicembre 2018 l’FDA (Food and Drug Administration) ha ufficialmente rivisitato la definizione di olio extravergine d’oliva EVO da alimento salutare (o integratore Nutraceutico) a medicinale, se assunto e conservato secondo regole precise.

Sunnn è un olio extravergine di oliva
con filiera controllata certificata a residuo zero

Certificato Residuo Zero
Cosa significa Residuo Zero?

-10%
100,00 
-15%
116,00 
250 ml
500 ml
18,35 29,80 
250 ml
500 ml
15,80 25,00 
250 ml
500 ml
17,11 27,80 
250 ml
500 ml
17,11 27,80 

Rimani aggiornato
sulle nostre novità